Taglio di alimenti freschi e prodotti agricoli con KMT Waterjet

Il taglio di generi alimentari freschi e prodotti agricoli utilizzando il getto d‘acqua offre molti vantaggi: i cibi si conservano meglio, il processo di taglio genera meno scarti e rende più rapida la produzione. KMT Waterjet Systems propone diversi tipi di pompe, teste di taglio e sistemi ad alta pressione, per rendere sempre efficiente le applicazioni di taglio.

Taglio di sedano e insalata tramite getto d‘acqua



Vantaggi per le aziende del settore alimentare

  1. „Lame“ sempre nuove
    Nessuna necessità di pulizia o riaffilatura del tagliente. Il taglio viene effettuato utilizzando un getto ad alta pressione di acqua filtrata dalle condutture; il consumo può variare a seconda delle condizioni, ma ogni testa di taglio consumerà meno di 1,5 litri d‘acqua al minuto.
  2. Riconfigurazione rapida
    Il sistema ad alta pressione è in grado di tagliare un‘ampia gamma di alimenti e consente di passare molto rapidamente dal taglio di un prodotto a un altro.
  3. Produttività elevata
    La lama è composta da un getto ad alta pressione di acqua; spesso richiede più tempo caricare sul nastro di convogliamento gli alimenti che tagliarli.
  4. Concentrazione di più lavorazioni
    Invece di tagliare il prodotto sul luogo di raccolta, è possibile installare un sistema di taglio a getto d‘acqua in prossimità del luogo di consumo. Il costo del sistema si ammortizza perché è in grado di tagliare diversi tipi di generi alimentari.
  5. La differenziazione come valore aggiunto
    Il prodotto finito può vantare forme e qualità differenti rispetto alla concorrenza; questo può influenzare fortemente la strategia di definizione dei prezzi.
  6. Meno costi per il personale
  7. I costi di produzione, potenzialmente, possono ridursi notevolmente: la produzione viene velocizzata e automatizzata su macchine multi-funzione, limitando la necessità di forza lavoro.

Vantaggi sul prodotto finito per il consumatore

  1. Migliore conservazione
    a) Gli alimenti non vengono danneggiati dalla compressione: l‘acqua viene spinta a una velocità pari a 3,2 volte quella del suono, le fibre degli alimenti non vengono compresse ma erose.
    b) L‘area di taglio rimane umida all‘interno di un ambiente umido; la superficie esposta all‘aria è minima e gli alimenti rimangono protetti da perdita d‘acqua e microorganismi.
  2. Miglior trattamento del prodotto
    Il getto d‘acqua si muove in modo estremamente veloce; le linee possono essere configurate per compiere operazioni rapide senza il pericolo di urti o ammaccature, come potrebbe invece accadere con operatori umani.
  3. Meno sprechi
    Il getto d‘acqua ad alta pressione è estremamente sottile e ha un potere di taglio costante. Le lame tradizionali, quando sono nuove, hanno un filo molto sottile, che però si allarga con l‘utilizzo e causa danni da compressione ai prodotti alimentari.
  4. Miglior aspetto
    I trattamenti post-taglio con soluzioni igienizzanti (cloruro di calcio, cloro, ecc.) o con conservanti (acido citrico, benzoato di sodio, ecc.) consentono di ottenere risultati migliori se non sono presenti danni da compressione nelle fibre.
  5. Alimenti pronti per il consumo
    Il prodotto finito non ha bisogno di ulteriori interventi da parte del consumatore. Ha una qualità superiore perché ha un aspetto migliore, si conserva meglio e produce meno scarti, in proporzione,   rispetto ai prodotti tagliati in modo poco preciso; questi presentano bordi frastagliati e più pesanti che costituiscono una perdita per il cliente finale.