Taglio di alluminio con KMT Waterjet

Le macchine a getto d‘acqua sono lo strumento di taglio più versatile per l‘alluminio.     

È possibile tagliare l‘alluminio utilizzando vari metodi: laser, plasma, seghe alternative, addirittura tramite cesoiamento, in caso di lamiere sottili. La massima versatilità può però essere ottenuta con la tecnologia a getto d‘acqua.

In grado di tagliare fino a 40 cm di alluminio, anche in caso di taglio a cinque assi. Nel caso delle lamiere più sottili, per esempio in lega di alluminio 6061, è possibile procedere al taglio di più pezzi contemporaneamente, mediante sovrapposizione. 

Tagliando l‘alluminio con KMT Waterjet, inoltre, si elimina la necessità di una fase di ripassatura. Il getto d‘acqua non provoca liquefazioni all‘alluminio né sbavature sulla linea di taglio. I piani di taglio consentono di lavorare l‘alluminio secondo sequenze e progetti complessi.

 
 
Spigolo di taglio di una lamiera in alluminio
Spessore: 12 mm

Alloggiamento di un proiettore in alluminio
Spessore: 4 cm

 

Vantaggi di lavorare l‘alluminio con il taglio a getto d‘acqua di KMT Waterjet:

  • Nessuna deformazione causata dal calore
  • Nessun indurimento del materiale lungo la linea di taglio
  • Nessuna modifica alle caratteristiche del metallo
  • Nessuna zona termicamente alterata
  • Nessuna formazione di fumi o vapori pericolosi
  • Nessun lavoro di ripassatura o ripassatura minima

 

Taglio a getto d‘acqua di 12 mm di alluminio a 3.600 bar: