Tech News - La newsletter trimestrale di KMT Waterjet

KMT Waterjet desidera tenere informati i propri clienti sulle ultime novità dal mondo del taglio a getto d‘acqua. Nella nostra newsletter Tech NEWS, che esce ogni tre mesi, è possibile trovare informazioni sugli ultimi sviluppi in fatto di pompe, teste di taglio o accessori per le applicazioni ad alta pressione, così come informazioni su assistenza clienti o consigli su come ottimizzare i propri sistemi di taglio.

In basso potete trovare gli ultimi numeri e l‘archivio della newsletter. Tech NEWS esce ogni tre mesi e viene inviata ai clienti tramite e-mail.

Clicca qui se vuoi ricevere le nostre newsletter .

TechNEWS I/2017

 

Due fratelli diversi

Confrontando pompe ad alta pressione: moltiplicatore di pressione vs. azionamento diretto

KMT-STREAMLINE-PRO-III-125_LogoTRILINE-DD-PUMP_round-logoL'ultimo autunno, KMT Waterjet Systems ha presentato presso la fiera industriale EuroBLECH ad Hannover le sue due ultimissime pompe ad alta pressione per il taglio a getto d'acqua: con i modelli STREAMLINE PRO-III e TRILINE TL-I l'impresa amplia la sua gamma di prodotti con due pompe che non potrebbero essere più diverse. Mentre la serie PRO-III è in grado di generare con suo moltiplicatore di pressione fino a 6.200 bar e con la sua dotazione tecnica è in grado di soddisfare anche le esigenze più difficili, il modello di pompa TL-I con il suo azionamento diretto economico si posiziona come modello di base o come generatore di alta pressione per semplici operazioni di taglio. In tal modo, KMT con la sua vasta gamma di prodotti nel settore della tecnologia ad alta pressione è in grado di offrire la soluzione adeguata ad ogni esigenza.

Per quanto riguarda il taglio a getto d'acqua, il modello di pompa STREAMLINE PRO-III si colloca decisamente ai vertici della gamma di prestazioni offerte. Questa potente macchina consente un taglio con una pressione fino a 6.200 bar e soprattutto il modello con 125 CV (93 kW) rappresenta la più forte combinazione del settore fra potenza del motore e pressione dell'acqua.

Due testine di taglio per avere la massima produttività

STREAMLINE PRO-III offre ai vostri operatori due testine di taglio con diametro degli ugelli di fino a 0,28 mm che funzionano in parallelo. Ciò raddoppia naturalmente la produttività, in quanto i pezzi possono essere tagliati in parallelo. Espresso in numeri concreti: Un impianto di taglio a getto d'acqua che funziona con una pompa STREAMLINE PRO-III 125 taglia una piastra d'acciaio inox spessa 3 cm con una media qualità di taglio con una velocità di 110 mm/min - e simultaneamente con due pezzi. Se la pompa viene azionata con un intervallo di pressione più basso, tali valori non si raggiungono nonostante gli ugelli più grandi. Per fare un confront una pompa con 100 CV (74 kW) consente a 3.800 bar con un azionamento a due testine, una massima dimensione dell'ugello di 0,35 mm. Con l'utilizzo di un abrasivo ottimale, la velocità di taglio con lo stesso materiale e la stessa qualità di taglio ammonta al massimo a 71,5 mm/min. In tal modo essa è oltre il 50% più lenta rispetto alla macchina con 6.000 bar. Ciò non solo fa risparmiare tempo, ma anche di utilizzo di materiale. Facendo riferimento all'esempio presentato, ad una distanza di taglio di un metro si ha un consumo di abrasivo di 14,5 kg (con l'applicazione di PRO-III) o 30,8 kg (con l'applicazione di 3.800 bar) – ossia un risparmio significativo del 53%.

Sicurezza di produzione a 6.200 bar

Chi invece adesso mette in conto che la potenza vada a discapito dell'affidabilità della pompa o dei pezzi soggetti ad usura, si sbaglia di gross grazie ad una tecnologia brevettata e ottimizzata con la tenuta ad alta pressione del moltiplicatore di pressione, KMT si vede in grado di dare una garanza di 500 ore su questi componenti estremamente sollecitati in caso di nuovo acquisto di una pompa ad alta pressione. La nuova tenuta SUPRAlife consente, grazie alla sua durata utile di design, proprio ciò che cercate in questo intervallo di pressione. In tal modo il taglio a getto d'acqua a 6.200 bar è un bel po' più efficiente grazie a nuovi componenti duraturi che aumentano l'effettivo tempo di  produzione. Alcuni clienti sono già arrivati a godere dei vantaggi di questa nuova generazione di pompe ad alta pressione e finora riferiscono solo cose positive.

 

TRILINE TL-I – La pompa ad azionamento diretto di KMT

All'altra estremità della gamma di prestazioni si trova il tipo di pompa TRILINE TL-I 30 che è un modello di base conveniente nel mondo del taglio a getto d'acqua. Questa pompa ad alta pressione si basa su un altro processo non molto in uso presso KMT, ossia l'azionamento diretto. In questa pompa, un motore elettrico aziona tre pistoni mossi da un albero a manovella grazie ad un sistema di pulegge di facile manutenzione che a sua volta genera un flusso d'acqua ad alta pressione. I pistoni hanno uno spostamento di fase di 120° in modo che il segnale di pressione sia molto costante senza accumulatore di pressione. In tal modo, la trasmissione diretta di forza crea un grado di efficienza relativamente alto dell'85%. Rispetto ad una pompa con moltiplicatore di pressione, questo modello di azionamento non ha bisogno di alcun circuito idraulico supplementare e quindi consente un funzionamento silenzioso e un ingombro ridotto.

TRILINE_Interiore 

Il confront moltiplicatore di pressione vs. azionamento diretto

Ovviamente la domanda sorge spontanea - in cosa si differenziano entrambi i modelli di azionamento - o ancora di più, quali modelli sono adatti a quali applicazioni? Di certo una cosa è chiara: entrambi i tipi di pompe hanno il loro perché.

La pompa con moltiplicatore di pressione

Un vantaggio impareggiabile delle pompe con moltiplicatore di pressione è quello di raggiungere il massimo range di pressione fino a 6.200 bar. Una pompa ad azionamento diretto non può arrivare a tali livelli e quindi un moltiplicatore di pressione deve essere la prima scelta per tutti gli utenti che desiderano tagliare materiali particolarmente duri e spessi come ad es. il titanio o le piastre in calcestruzzo. Anche se la macchina per il taglio a getto d'acqua è esposta ad elevati carichi - ad es. durante un esigente funzionamento a turni multipli - un modello con moltiplicatore di pressione è maggiormente idoneo poiché grazie a questa tecnologia è più robusto e i componenti sono più duraturi. E poiché le pompe ad alta pressione possono essere collegate in rete, la pompa ad azionamento diretto rimane tagliata fuori perché questa tecnologia non consente tale collegamento. Last but not least, bisogna dire che l'utilizzo della tecnologia con moltiplicatore di pressione si raccomanda anche in quei casi nei quali il processo di taglio comporta elevate frequenza di cicli. Ciò avviene soprattutto per le applicazioni con acqua pura quando molti componenti singoli devono essere prodotti con elevata velocità di taglio come ad es. il taglio di guarnizioni in gomma o applicazioni nel settore alimentare. In questo caso gli utenti hanno dei vantaggi con la pompa con moltiplicatore di pressione, in quanto la pressione dell'acqua viene mantenuta anche con la valvola chiusa e poi viene rilasciata direttamente con la valvola aperta.

 

La pompa ad azionamento diretto

Al contrario, cicli di utilizzo frequenti con l'azionamento diretto comportano elevate usure, in quanto questa tecnologia è contraddistinta da un continuo flusso d'acqua che deve essere scaricata con la valvola di taglio chiusa. Più spesso tale scarico è necessario e maggiormente viene sollecitata la valvola di regolazione della pressione.

Pertanto la pompa ad azionamento diretto può manifestare i suoi punti di forza soprattutto con un processo di taglio continuat L'elevata efficienza della pompa si manifesta soprattutto quando l'impianto per il taglio a getto d'acqua collegato funziona in maniera continua. Per questo motivo, il modello TL-I è adatto anche per applicazioni abrasive: Rispetto alle applicazioni per acqua pura, le velocità di taglio sono decisamente inferiore, il che si traduce in un numero inferiore di cicli di taglio. Inoltre la pressione minima inferiore di una pompa ad azionamento diretto durante la lavorazione di materiali fragili o multistrato ha dei vantaggi: poiché la pompa TRILINE può abbassare la pressione minima di esercizio di 100 bar, in caso di contatto con materiali come vetro o ceramica c'è un rischio ridotto di rottura del materiale e nel materiale multistrato diminuisce il rischio di delaminazione. E proprio come citato all'inizio, la pompa TRILINE grazie al suo ridotto investimento iniziale è molto adatto come modello di partenza per applicazioni di piccola entità o senza grandi esigenze, nelle quali la ridotta potenza allacciata o lo scarso ingombro della pompa hanno un ruolo importante. Ciò è il caso soprattutto per piccole aziende di taglio o produzione conto terzi, che utilizzano gli impianti di taglio a getto d'acqua solo occasionalmente.

Confronto dei modelli di azionamento

Pompa con moltiplicatore di pressione:
  • Spessore e durezza dei materiali
  • Funzionamento a turni multipli
  • Funzionamento di più pompe in rete
  • Elevata frequenza dei cicli
Pompa con azionamento dirett
  • Processo di taglio continuo
  • Materiali fragili
  • Bassi costi di investimento
  • Ingombro ridotto

Per ogni applicazione c'è la soluzione giusta

Ed ecco che KMT Waterjet Systems non solo offre le pompe ad alta pressione più potenti di tutto il settore, ma offre anche una soluzione adeguata anche ai principianti - ovviamente con una vasta gamma di prodotti fra questi due estremi. La gamma va dalle pompe ad alta pressione che sono integrabili completamente in un sistema completo chiavi in mani, passando per le pompe che funzionano autonomamente e per un uso occasionale, fino alle macchine altamente sviluppate per applicazioni di taglio esigenti a turni multipli.


Nuovi volti alla KMT France SARL

Nel corso degli ultimi anni, l'ufficio esterno di KMT a Lione, Francia, ha fatto molt Ci sono state molte nuove occupazioni di posizioni già esistenti e nel contempo sono stati impiegati nuovi collaboratori nel settore after market e sabbia abrasiva. Inoltre l'ufficio francese dall'autunno 2016 è dotato di un veicolo di assistenza che consente ai tecnici di assistenza, in caso di interventi di assistenza e manutenzione di adattarsi alle esigenze dei clienti in maniera ancora più flessibile. Inoltre KMT nell'ambito di una nuova assegnazione delle aree di vendita ha ampliato l'area di competenza degli uffici francesi nei mercati di Olanda e Lussemburgo.

Martin Corson, già a febbraio 2016 è entrato a far parte dei nuovi collaboratori, in quanto è stato impiegato come tecnico di assistenza. Dall'autunno 2016 dispone inoltre di un veicolo di assistenza con dotazione completa. Esso è dotato di molti utensili e pezzi di ricambio per lavori di riparazione e manutenzione tradizionali e particolari. In tal modo Martin Corson è preparato ad ogni eventualità e può aiutare i propri clienti in modo rapido e flessibile.

Ad agosto 2016 Philippe Bosselut è stato coinvolto come Area manager e a settembre c'è stato un ulteriore rafforzamento del personale con Claire Kuhn in qualità di assistente. Philippe Bosselut può vantare un'esperienza di oltre 30 anni nel settore dell'ingegneria meccanica. Quindi egli è in grado di erogare una consulenza completa e competente ai propri clienti. Insieme, Philippe Bosselut e Claire Kuhn garantiscono che i clienti di KMT in Francia e in Benelux abbiano sempre la migliore assistenza possibile.

Per il momento, l'ultima espansione del team a Lione risale ad ottobre 2016 quando Catherine Pellotier è entrata in KMT. Lei è responsabile per l'area after market e per la distribuzione di sabbia abrasiva e in questo ambito può vantare una lunga esperienza.

A tutti i collaboratori di KMT France SARL vengono messi volentieri a disposizione i dati di contatto dei clienti indicati in basso.

Office-LyonMartin Corson
Aftersales & Service Engineer
Phone: +33 6 03 92 59 97
E-Mail: martin.corson@kmtwaterjet.com
Philippe Bosselut
Area Manager
Phone: +33 6 25 45 12 40
E-Mail: philippe.bosselut@kmtwaterjet.com
Catherine Pellotier
Area Sales Manager Garnet
Phone: +33 6 78 00 51 83
E-Mail: catherine.pellotier@kmtwaterjet.com
Claire Kuhn
Sales & Administration Assistant
Phone: +33 4 78 22 69 45
E-Mail: claire.kuhn@kmtwaterjet.com


Nuovo collaboratore di distribuzione per Germania, Austria e Svizzera

Geier
Claus-Peter Geier
Area Sales Manager
Germany, Austria and Switzerland
Phone: +49 160 98 98 44 85
claus.geier@kmtwaterjet.com

Tech NEWS I/2016

  • STREAMLINE PRO di 125 PS - Velocità di taglio elevatissime a 6.200 bar
  • Servizio clienti - KMT offre la sicurezza di produzione

Tech NEWS II/2015

  • La nuova pompa ad alta pressione STREAMLINE SL-VI di KMT offre una scelta di possibili configurazioni mai vista prima
  • KMT offre la possibilità di integrare il moltiplicatore di pressione per la STREAMLINE SL-IV

Tech NEWS I/2014

  • ABRALINE IV Comfort - Familiar functionality at a new quality level
  • Efficient operating processes and high production safety thanks to KMT Genuine Parts and Service

Tech NEWS II/2013

  • Riduzione del costo di usura e parti di ricambio per la pompa ad altissima pressione STREAMLINE PRO-2
  • Registrazione presso la sede di KMT per Europa, Africa, Medio Oriente e India come „mittente conosciuto“

Tech NEWS I/2013

  • Taglio a getto d‘acqua economico e veloce con ABRALINE Advanced
  • Nuova sede per vendite e assistenza a Mosca

Tech NEWS III/2012

  • In evidenza: taglio ad abrasivo - L‘importanza delle caratteristiche dei focalizzatori per le teste di taglio ad abrasivo
  • Trasferimento della sede di Bad Nauheim

Tech NEWS II/2012

  • Pompa ad alta pressione STREAMLINE PRO-2 - La potenza del getto d‘acqua, la semplicità della manutenzione
  • Formazione su funzionamento e manutenzione KMT

Tech NEWS I/2012

  • Le pietre fanno la differenza - Un confronto tra orifizi in diamante e in zaffiro
  • Per la sicurezza - Le condizioni di garanzia per ricambi e parti soggette a usura

Tech NEWS IV/2011

  • Taglio ad acqua pura più efficiente con SUPERTUBE di KMT
  • Servizi post-vendita completi - KMT introduce nuovo tecnico servizi di post-vendita

Tech NEWS III/2011

  • Teste di taglio per ogni applicazione - Gruppi di teste di taglio ad abrasivo e ad acqua pura

Tech NEWS II/2011

  • Venite a conoscerci - KMT sarà presente al Blechexpo
  • Massima efficienza con la diagnostica online - REMOTELINE, lo strumento di diagnostica remota

Tech NEWS I/2011

  • Massime prestazioni a 6.200 bar - La potenza della tecnologia al suo massimo, con STREAMLINE PRO-I 125D
  • Testimonial - Prodotti di alta qualità per clienti soddisfatti